INFORMAZIONI DI VIAGGIO A PRAYAGRAJ (ALLAHABAD).

INFORMAZIONI DI VIAGGIO A PRAYAGRAJ (ALLAHABAD).

Prayagraj (Allahabad) è un’importante città di grande significato religioso e storico. Precedentemente era noto come Prayag “Luogo del sacrificio”. Si ritiene che sia il luogo in cui Lord Brahma offrì il suo primo sacrificio dopo aver creato il mondo. Non si sa molto della storia antica di Prayagraj e nel XVI secolo era controllata dai Moghul. La città fu chiamata Allahabad o “Città degli Dei” dall’imperatore Mughal Akbar. Nel 1765, gli inglesi stabilirono una guarnigione presso il forte di Allahabad. La città ha svolto un ruolo significativo durante la lotta per l’indipendenza dell’India. Recentemente il suo nome è stato cambiato in Prayagraj.

LUOGHI DA VEDERE A PRAYGRAJ

SANGAM

Alla periferia di Prayagraj si trova il luogo sacro di Sangam dove si tiene il Kumbh Mela. Sangam è una parola sanscrita che significa Confluenza. È qui che si incontrano tre dei fiumi più sacri dell’India: Gange, Yamuna e Saraswati secondo la mitologia indù. Di questi tre, il fiume Saraswati è invisibile e si dice che scorra sottoterra e si unisca agli altri due fiumi dal basso. Qui le acque fangose ​​e giallo pallido del Gange si fondono con le acque azzurre dello Yamuna. Molti tirtha yatri raggiungono questo punto in barca per fare il bagno dalle piattaforme erette nel Sangam. Durante il Kumbh Mela, si ritiene che tutti gli dei vengano come esseri umani per fare un tuffo nel Sangam.

Non è solo per i Sadhu che i Ghat di Sangam diventano la loro dimora temporanea, ma offre l’opportunità a tutti i visitatori affascinati dalle mitologie e dalla cultura indù, di testimoniare la stessa nella più grandiosa delle mode e di vedere infiniti milioni, pellegrini e Sadhu, raccolti a perdita d’occhio, sui Ghat è una sensazione indescrivibile che accade solo a Sangam.

FORTE DI ALLAHABAD

Costruito dall’imperatore Akbar nel 1583 d.C., il Forte di Allahabad è un ottimo esempio di design e artigianato Mughal che non ha rivali, per usare un eufemismo. Situato sulle rive del fiume Yamuna, il forte è attualmente utilizzato dall’esercito e un’area limitata è aperta ai visitatori.

PILASTRO DI ASHOKA

Asoka Pillar, a 10.6 meters (35 feet) high figure, is also located in the front of the entrance to the Allahabad Fort. Made of polished sandstone, the pillar contains several Asokan edicts and a Persian inscription of the great Mughal Emperor, Jehangir.

SWARAJ BHAWAN E ANAND BHAWAN

Anand Bhawan è la casa ancestrale della famiglia Nehru dove si sa che hanno avuto luogo molte decisioni ed eventi legati alla lotta per la libertà. Oggi è un museo che ospita i cimeli della famiglia Nehru. Swaraj Bhawan, invece, era la sede del Comitato del Congresso. Entrambi i Bhawan insieme servirono come Parlamento durante l’era del Raj britannico.

CATTEDRALE DI TUTTI I SANTI

Rivestita in pietra bianca con rivestimenti in arenaria rossa, la Cattedrale di Tutti i Santi è il miglior esempio di architettura anglicana in Asia. Progettata da Sir William Emerson nel 1870 e consacrata nel 1887, è una delle chiese più antiche dell’India ed è popolarmente conosciuta come Patthar Girjaghar tra la popolazione locale. I fantastici intarsi e mosaici ti affascineranno sicuramente con i suoi disegni elaborati.

COME RAGGIUNGERE PRAYAGRAJ (ALLAHABAD)

PER VIA AEREA

Prayagraj è servita dall’aeroporto di Prayagraj (Allahabad) (base aeronautica di Bamrauli) ed è collegata a Delhi con voli diretti da varie città indiane.

IN TRENO

Prayagraj è il principale snodo e quartier generale della Ferrovia Centro-Nord. È quindi ben collegato alle principali città dell’India tramite treni.

SU STRADA

Prayagraj è collegata dall’autostrada NH2 che attraversa il centro della città. Inoltre ci sono altre autostrade nazionali e statali che collegano Prayagraj a tutte le altre parti del paese.

DISTANZE

FROM TO DISTANCE
Prayagraj (Allahabad)
VARANASI
120 KM
Prayagraj (Allahabad)
KOLKOTTA
750 KM
Prayagraj (Allahabad)
DELHI
670 KM
Prayagraj (Allahabad)
KHAJURAHO
280 KM
Prayagraj (Allahabad)
LUCKNOW
200 KM
Prayagraj (Allahabad)
AGRA
470 KM
CLIMA
INVERNI (DICEMBRE – FEBBRAIO)

Prayagraj ha il tipico clima subtropicale umido proprio come la maggior parte delle città situate nell’India centro-settentrionale. La stagione invernale, fresca e secca, dura da dicembre a febbraio (anche la stagione in cui verrà organizzato il Kumbh Mela), con temperature medie massime che oscillano tra i 25°C e i 30°C e medie minime tra i 5°C e i 10°C. C. La temperatura minima raramente scende al punto di congelamento, in passato sono state registrate temperature fino a -20°C.

Ad Allahabad non nevica ma è frequente una fitta nebbia, soprattutto nel mese di gennaio. Porta con te vestiti caldi quando viaggi ad Allahabad in questa stagione.

VESTIARIO

I visitatori devono rispettare i codici locali di abbigliamento e comportamento. Il subcontinente indiano è conservatore, quindi le donne dovrebbero evitare di indossare pantaloncini, minigonne e abiti con la schiena nuda. I pantaloni sono accettabili.

Le donne dovrebbero indossare pantaloni lunghi o gonne fino alle caviglie, abiti punjabi o sari. Non sono ammesse gonne corte o pantaloncini. Le donne devono essere completamente vestite quando fanno il bagno nel Gange. Non potranno indossare costumi da bagno. Porta con te abiti leggeri che possano essere lavati facilmente.

Nei mesi di gennaio/febbraio avrete bisogno di capi di lana leggeri, maglioni, una giacca leggera o una giacca di lana. Vestitevi a strati, così potrete spogliarvi durante le giornate più calde.

Mettiti in contatto

Scrivici su Whatsapp per tutte le tue esigenze di tour, i nostri esperti sono qui.

Modulo Di Richiesta

Se hai bisogno di servizi Tours, inviaci semplicemente una domanda e ti aiuteremo.

X

    Richiedi Il Preventivo

    Dettagli Personali